PERSONALE DOCENTE: comunicazione svolgimento incarico retribuito NON soggetto ad autorizzazione ai sensi dell'art. 53 D. Lgs 165/2001, come modificato dalla legge 190/2012

La compilazione del modulo prevede l'inserimento di dati in tutte le sezioni, salvo diverse indicazioni. Prima di passare da una sezione alla successiva si deve cliccare su Salva e prosegui. Il modulo va compilato in un'unica sessione, pena la perdita dei dati immessi.

Ai sensi di legge, i soli incarichi per i quali NON va chiesta autorizzazione ma è sufficiente la sola comunicazione sono i seguenti:

  • attività pubblicistiche ed editoriali, quali la collaborazione a giornali, riviste, enciclopedie e simili;
  • partecipazioni a convegni e conferenze, anche in qualità di relatori;
  • lezioni e seminari di carattere occasionale non configurabili come corsi o moduli didattici universitari (Sono considerati a carattere occasionale, le lezioni e i seminari, svolti entro i limiti massimi di 20 ore annue a favore dello stesso committente);
  • incarichi per i quali è corrisposto solo il rimborso delle spese documentate;
  • incarichi per il cui svolgimento il dipendente è posto in posizione di aspettativa, di comando o di fuori ruolo;
  • incarichi conferiti dalle organizzazioni sindacali a dipendenti presso le stesse distaccati o in aspettativa non retribuita;
  • attività di formazione diretta ai dipendenti della Pubblica Amministrazione;
  • attività di valutazione e referaggio;
  • attività di collaborazione e di consulenza nell’ambito della ricerca scientifica (rientra in tale categoria la collaborazione in qualità di esperto in consigli scientifici o advisory boards);
  • attività di comunicazione e divulgazione scientifica e culturale;
  • consulenze tecniche d’ufficio o di parte nei giudizi;
  • esercizio di cariche sociali in società o fondazioni controllate o partecipate dall’Ateneo, o che siano emanazione del medesimo, qualora l’incarico sia conferito dallo stesso Ateneo;
  • attività di carattere artistico o sportivo, purché non svolte a titolo professionale;
  • attività e cariche non verticistiche presso enti senza scopo di lucro, comunque non caratterizzate da particolare assiduità;
  • incarichi conferiti e regolamentati nell’ambito di convenzioni stipulate tra l’Ateneo ed enti diversi;
  • incarichi conferiti dall’Amministrazione universitaria presso organismi pubblici internazionali e nazionali, anche in rappresentanza dell’Università;
  • attività derivanti dall'utilizzazione economica da parte dell'autore di opere dell'ingegno e di invenzioni industriali

Una volta completata la compilazione sarà possibile visualizzare e stampare un riepilogo dei dati inseriti e si potrà procedere all'inoltro automatico all'ufficio competente. Il sistema invierà due comunicazioni all'indirizzo email istituzionale indicato nel presente modulo:

  1. notifica di avvenuto inoltro della domanda
  2. comunicazione contenente il numero di registrazione al protocollo della domanda inviata.

Può essere che tali comunicazioni vengano filtrate dal proprio gestore della posta o che confluiscano nella casella dello spam.  

Nel caso il richiedente voglia sottoscrivere il presente modulo con firma autografa, si preparino i seguenti documenti:

  1.  scansione fronte del proprio documento identificativo (es. Carta d'Identità);
  2.  scansione retro del proprio documento identificativo (es. Carta d'Identità)

(NB: nella fase finale, in caso di sottoscrizione autografa, va caricato il pdf scansionato di TUTTA la comunicazione con la firma autografa)

Qualora si voglia firmare digitalmente, si consiglia di firmare CADES, generando file con estensione ".p7m".

STRUTTURA COMPETENTE è la Direzione Risorse Umane - Ufficio Programmazione e Gestione del Personale Docente

 
versione 1.9.16.2